IL RISOTTO

foto-risotto

Uno dei primi piatti più tipici del Nord Italia, in particolare di Piemonte e Lombardia. Dalle mille varianti, è abbinabile a tantissimi ingredienti e sposa tradizione e creatività in un connubio di sapori.

Per cucinare un ottimo risotto bisogna procurarsi, oltre all’adatta varietà di riso, una casseruola larga con 2 manici e a bordo basso e un cucchiaio di legno, che permetta di mescolare i chicchi durante la cottura senza romperli.

 

 

 

LA MINESTRA DI RISO

foto-minestra

Si tratta di un piatto brodoso nel quale il riso viene fatto cuocere direttamente nel brodo dove sono stati cotti gli altri ingredienti (per lo più verdure o legumi) e viene versato a pioggia durante l’ebollizione.

I tempi di cottura vanno calcolati in modo che gli ingredienti della minestra terminino di cuocere insieme al riso, che in genere è l’ultimo a essere unito al preparato.

 

 

 

RISO BOLLITO

riso-bollito

La cottura in bianco rappresenta un piatto semplice e leggero, ma è anche il procedimento più diffuso nella preparazione di numerose ricette, come ad esempio le insalate di riso. Per lessare il riso è sufficiente metterlo in una pentola con abbondante acqua. Quando questa inizia a bollire, salarla e, mescolando, versare il riso e mescolarlo di tanto in tanto.

Scolandolo al dente sarà più digeribile e saporito perché avrà assorbito meno acqua e potrà essere passato in padella o nel forno, se prevista una gratinatura.

 

 

RISO PILAF

foto-riso-pilaf

Questa tecnica è utilizzata soprattutto per il riso parboiled. Il cereale viene rosolato in un soffritto di olio, burro e cipolla. Non appena si presenta dorato, lo si spiana in una teglia e lo si copre d’acqua bollente. Lo si mette in forno a 180° o sul fuoco, in uno speciale coccio, a fiamma bassa.

Quando tutto il liquido sarà stato assorbito si manteca con pezzettini di burro e si sgrana con una forchetta prima di servirlo come contorno dei piatti di carne e pesce.

 

 

 

RISO A COTTURA ETNICA AL VAPORE O IN APPOSITE PENTOLE

foto-riso-cucina-etnica

In diversi Paesi nel mondo il riso rappresenta l’alimento principale del pasto giornaliero.

In accompagnamento a pesce, carne, verdura o legumi, condito con spezie o consumato bianco, viene cotto a vapore o in apposite pentole.

 

 

 

 

PREPARAZIONI DOLCI

foto-dolce-con-riso

Il riso è un’ottima base anche per i dolci ed esistono sono due sistemi per utilizzarlo.

Nel sistema Condé il riso viene lessato in acqua e latte in parti eguali ed è poi utilizzato come base per le crostate di riso.

Nel sistema Imperatrice invece viene prima scottato in acqua per alcuni minuti e poi portato a cottura nel latte. In entrambi i casi la cottura ha termine con il completo assorbimento del liquido.

Può essere utilizzato anche nella preparazione di budini, frittelle e dessert.